visitatori

Abbiamo 551 visitatori e nessun utente online

Leonardo

 

C’è tanto mare e c’è tanta terra

Tanto stordimento di città e tanto cielo

Come formiche d’aeroporto e senza casa

Ora in volo e sempre in alto

A smussare l’orizzonte che si ferma a London City.

E’ nato è maschio è bello

Anche io ho gridato come fossi figlio mio.

E ogni giorno ora ti guardo

ti vedo e ti sento

Come se tu fossi l’anima d’un cellulare

Sempre acceso .

Del nonno tu conosci solo il nome

ma conosci anche gli occhi che brillano ancora

Mentre formi baci di lontananza

con la tua piccola mano.

Ci sono ancora fiori di rose e gelsomini nel mio giardino

E le ultime arance anzi che sia primavera.

Chiederai un giorno al tuo papà notizie di questo borgo di città

E sentirai storie di famiglie spezzate

E la storia dei tuoi nonni sempre in viaggio

con un trolley chiuso a stento e colmo d’amore.

 

27 agosto 2018

Legetøj og BørnetøjTurtle