visitatori

Abbiamo 724 visitatori e nessun utente online

Il sonno d'Adamo

 

 

 

Dietro i monti

si curva il cielo

nudo

e un arco di vita nasce

sulla piazza.

Io ho ancora gli occhi del sonno

e dell'alba.

Un sogno che fu?

Ma io ho creduto alla tua esistenza

Eva

e ora mi sveglio da solo,

mani aperte a spirale

sul cuore.

Riprendo i pensieri della passata sera:

la vita è la stessa

e la piazza è deserta.

Eterna illusione dell'uomo.

Legetøj og BørnetøjTurtle